Chi Siamo

Spazio Junior - Attività didattiche
 
 
Cerca per regione
  MUSEO DEL MAGLIO DI BREGANZE
 Tipologia museo Museo Privato
 Categoria Ferro, ghisa e metalli
 Numero annuo visitatori 5000
 Materiale conservato Officina del fabbro a energia idraulica, del XV sec.; macchine e utensili di lavoro, attrezzi prodotti nell’officina. Achivio storico a partire dal 1600.
 Modalità di visita Aperto tutti i giorni su appuntamento, con visita guidata, dalle ore 9,00 alle 12,00 e dalle 13,30 alle 18,00; a richiesta fino alle 21,00.
 Servizi aggiuntivi Dimostrazioni della lavorazione al maglio a scopo didattico.Spazio espositivo per mostre temporanee
 Materiale informativo Dépliant, catalogo.
 Indirizzo Via Strada del Molino, 10 – 36042 Breganze (Vicenza)
 Città / provincia Vicenza / VI
 Numeri telefonici 0445/873908
 Nome e qualifica responsabile Bruno Tamiello - Proprietario

Il Museo è ubicato in un complesso rustico, costituito da una fucina contenente un “maglio battiferro” con attrezzature connesse.
Il Maglio di Breganze rappresenta un documento di grande interesse storico-etnografico, essendo uno dei pochi ancora funzionanti, con strutture funzionanti, con strutture originarie, efficenti, meccanismi che regolano il flusso dell’acqua, nonché altri rari congegni mossi dall’energia idraulica.
Dai documenti ritrovati, si può far risalire l’esistenza di questo maglio al 1635. Il Maglio di Breganze è stato attivo fino al 1970, rifornendo la zona circostante di pale, badili, scuri, roncole, picconi e martelli, trasformando il semilavorato in utensili che trovavano impiego nelle attività artigianali e agricole.
L’attuale proprietario, Bruno Tamiello, conserva con amore quanto ereditato dal padre, l’ultimo fabbro ad avere lavorato al Maglio, e mantiene vivi il maglio, il forno, la mola e tutti gli altri macchinari mettendoli in funzione per scolaresche e gruppi in visita.

Il Museo fa parte della Rete Museale Alto Vicentino (www.retemusealealtovicentino.it/).

Tale rete, ufficialmente costituita nel marzo del 2001, è espressione della volontà di 10 Amministrazioni Comunali - Breganze, Malo, Marostica, Monte di Malo, Nove, Santorso, S. Vito di Leguzzano, Schio, Valdagno, Velo d’Astico - di dare il via ad un progetto culturale unitario in grado di favorire l’attivazione e lo svolgimento coordinato di funzioni e servizi volti alla valorizzazione dei musei e del patrimonio culturale del proprio territorio, in un’ottica di collaborazione e di integrazione.

Attività didattiche Video Galleria fotografica
 
Visita il sito del Ministero per i Beni Culturali Visita il sito della Confartigianato Home page Home page Info