Messaggi


 Autore  Argomento: PVafaWVvWsOiRrqhsu
 YEGJwawSHeBjtDmoS
 ONTtyhjRvrm
Data: 06/03/2010 6.49.36
aciphex 203998 cheap drug retin viagra wellbutrin :OOO retin a without prescription fptxo accutane :-]]



 HkktcsbIU
 BlFnhERsdoeTYYV
Data: 10/04/2010 10.45.12
YHO8rK ztdgulxonwfv, [url=http://aclvzulfymnc.com/]aclvzulfymnc[/url], [link=http://tbaezsiktlbv.com/]tbaezsiktlbv[/link], http://wznuwkxyrafb.com/



 uKZotSpsSKHWzGaS
 wEEEROFmfXtb
Data: 12/03/2011 22.36.24
6sNXHF qtslojxtghyi, [url=http://njdlrvyzmvpa.com/]njdlrvyzmvpa[/url], [link=http://schhclnyhsgi.com/]schhclnyhsgi[/link], http://wzrrqvoroqqc.com/



 VgdTsCMJJ
 patHeWtEpATi
Data: 15/08/2012 19.41.09
caro Liberamente , la commistione tra riglieone e affari , in particolare finanza , non e8 peculiarite0 della chiesa cattolico-romana ne8 della riglieone cristiana . Il Tempio di Delfi che recava la celebre epigrafe che ami citare, era anche un centro di scambi finanziari tra lecitte0-stato greche . I sacerdoti delfici potevano da un lato offrire garanzie , grazie al ricchissimo tesoro che i fedeli avevano donato nei secoli al Tempio , dall' altro minacciare la terribile ira di Apollo alle citte0 inadempienti , descritta da Omero nel I libro dell' Iliade . Questo valeva in differente misura per altri celebrati templi e luoghi di culto dell' antichite0 . Anche nel mondo islamico e8 sempre esistita ed esiste ancor oggi una fiorente finanza collegata alla religioni . Sui legami tra ebraismo e finanza internazionale e8 stato detto e scritto di tutto e di pif9 . Sicuramente il Tempio di Gerusalemme era un centro finanziario e contro questo sappiamo tutti che rivolse la sua ira Gesf9 . La commistione tra affari e spiritualite0 e8 un male endemico , e8 del tutto sbagliato considerarle come mutuamente escludentesi. Il fatto che il Vaticano sia un centro finanziario , limita certo la liberte0 di azione del Papa, ma non esclude che il Papa stesso possa essere un maestro di spiritualite0 . Come dice De Andre8 dal letame nascono i fior .



 VgdTsCMJJ
 patHeWtEpATi
Data: 15/08/2012 19.41.11
caro Liberamente , la commistione tra riglieone e affari , in particolare finanza , non e8 peculiarite0 della chiesa cattolico-romana ne8 della riglieone cristiana . Il Tempio di Delfi che recava la celebre epigrafe che ami citare, era anche un centro di scambi finanziari tra lecitte0-stato greche . I sacerdoti delfici potevano da un lato offrire garanzie , grazie al ricchissimo tesoro che i fedeli avevano donato nei secoli al Tempio , dall' altro minacciare la terribile ira di Apollo alle citte0 inadempienti , descritta da Omero nel I libro dell' Iliade . Questo valeva in differente misura per altri celebrati templi e luoghi di culto dell' antichite0 . Anche nel mondo islamico e8 sempre esistita ed esiste ancor oggi una fiorente finanza collegata alla religioni . Sui legami tra ebraismo e finanza internazionale e8 stato detto e scritto di tutto e di pif9 . Sicuramente il Tempio di Gerusalemme era un centro finanziario e contro questo sappiamo tutti che rivolse la sua ira Gesf9 . La commistione tra affari e spiritualite0 e8 un male endemico , e8 del tutto sbagliato considerarle come mutuamente escludentesi. Il fatto che il Vaticano sia un centro finanziario , limita certo la liberte0 di azione del Papa, ma non esclude che il Papa stesso possa essere un maestro di spiritualite0 . Come dice De Andre8 dal letame nascono i fior .



| elenco contributi |

Info